accedi   |   crea nuovo account

famose 'n artro liffttinghe

Nell’anticammera dell’ospedale
s’arincontrorno lì du’ amiche a spasso
la prima era acchittata... gnente male,
l’artra pareva ‘n quadro de Picasso.

”Ciao comme stai? So’ Rosa te ricordi?
”Me scusi tanto ma nun me sovviene”.
”Me dai der lei? ... Aoh, c’hai fatto ‘i sordi?
Sezzione BI, stavamio ‘n classe ‘nzieme! ”

”Scuseme Rosa, ... e chi te riconosce
sei ‘n po’ diverza... forze ‘n po’ ‘nvecchiata
(guarda che viso.. tutte pelli mosce..
‘na carta velina tutta ciancicata!) ”

”Si ciai raggione n’ho passate tante
me so’ sposata Checco quell’infame...
... dovevo da sopporta’ puro l’amante,
senza ‘na lira... ’na vita da cane!

Fortuna Gina, che da ‘n par d’anni
lui se n’è ito all’arberi pizzuti
me lecco le ferite, ciò l’affanni...
mo so’ rinata e spero DDIO m’aiuti.

Te trovo bbene er tempo fu clemente
pare che l’anni nun so’ mmai passati
la pelle tesa... nun se conosce gnente:
le creme antirughe danno i risurtati! ”

”Te devo confessa’ Rosina mia
che ‘n aiutino er bisturi l’ha dato
er chirurgo.. (‘n corpo che je pija)
co’ ‘r TIRA-TIRA caro m’è costato! ”

”Perdona Gina, mo che te sei girata
ho visto quer che ciai ‘n mezzo la schina
quer neo nero e peloso te l’ha ruvinata
la scollatura secchesi e carina! ”

”Nun è un neo che esce soprapanni
ma er risurtato.. (e questo te lo ggiuro)
pe’ i LIFFTINGHE che ho fatto ‘n tutti ‘st’anni
che m’aritrovo lì er BUCIO DER CULO! ”

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • VINCENZO ROCCIOLO il 26/08/2008 08:49
    Sembra di essere lì in sala d'aspetto e di assistere al dialogo tra queste due donne. Sei divertente, ironica, e sai mettere alla gogna i vizi e difetti dell'italiano (o romano) medio.
    Mi piace molto leggerti, Sabrina. Un grande abbraccio.
  • Anonimo il 24/08/2008 13:28
    Ahahahhahahahha
    e finalmente si ride un pò..
    troppo forte Sabrina..
    unica...
    ciao e grazie per la salutare risata
    Angelica
  • Vincenzo Capitanucci il 24/08/2008 04:00
    tira tira.. ti ranno tir anno... tutto risale... al posto del core... er bucio... der..

    Sempre Sabrina... sempre famo osè...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0