accedi   |   crea nuovo account

Errando nel tempo amore 444

Cosa era quella era era
Se non un piccolo presente
defunto
d'un tempo passato

Un oggi eterno
presenzia
nei nostri giorni

Cullando
L’infanzia
dei Dei
Nei fatti nostri
immortali

Non si riconosce più
Il tempo
Da tempo

Gli cascano le braccia
spaziando
Le lancette non saranno più sue

Liberiamoci
amandoci tutti

Secondo la natura
donataci
Dal nostro errabondo
spirito divino
In promesse di terra
Alettate

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0