PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

IERI E OGGI

I matrimoni una volta erano
presi molto seriamente, gli sposi
tenevano fede al giuramento
che facevano,
davanti a DIO...
Oggi non e' più cosi,
Durano ben poco,
prendono la cosa
alla leggera, si vogliono formare
una famiglia, e per un niente
mandano tutto all'aria.
Alle prime difficolta' si separano,
e non si vengono incontro
vedono solo
i difetti l'uno dell'altra,
e non i pregi che
ogniuno di noi ha...
Poi pensare di
rifarsi una vita e'
come vincere alla lotteria,
fanno fatica a credere
ancora in un futuro
e nell'amore!!
Gia' l'amore!!
Sembra che oggi
questo sentimento sia
in via di estinzione, e'
innegabile che attualmente
tutto sia basato, sull'apparire
sul potere, sul danaro,
e non più sull'amore.
Quello che fa' più male
e'quando un matrimonio
fallisce se ci sono dei bambini,
che ne pagano con sofferenze
e disagi, sono proprio loro
che non hanno colpa di niente,
non hanno chiesto di
metterli al mondo, per poi
non avere dei genitori uniti
che li amino e li facciano
crescere felici, e non fare
avanti e indietro come pacchi postali,
2 settimane a casa di mamma
2 a casa del papa'.
I bambini non dicono niente
ma soffrono interiormente,
cambiano d'umore,
dormono con difficolta'
insomma fanno capire i loro disagi,
hanno gli occhi tristi...
Ma...! i grandi
presi dai loro egoismi!!
Non vedono e
non Sentono.!!!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • claudia checchi il 22/06/2012 14:20
    Certo Alessandra, capisco bene che poi esistono delle eccezioni per lasciarsi... e che al cuore non si comanda e il sentimento dell'amore è molto complesso.. non era il mio scritto un giudicare nessuno.. so che può capitare a chiunque.. mi dispiace solo x i figli che ci vanno sempre di mezzo... solo loro credimi.. i grandi se la cavano sempre.. un abbraccio ciao...
  • alessandra palmas il 22/06/2012 10:28
    Cara Claudia, la penso esattamente come te!!! Molto vera, ma vedi indipendentemente da Dio, l'amore è una cosa che dobbiamo avere da noi stessi e capire che se per delle sciocchezze mandiamo tutto all'aria, non siamo stati in grado di amare! Perchè chi sa amare davvero, va oltre, con la mente, il cuore e l'anima!!! Anche se poi nella vita ci possono essere anche delle eccezzioni per lasciarsi! Ciao brava complimenti!
  • claudia checchi il 03/09/2008 19:59
    nicola non ho ben capito il tuo commento... e cosa centri il pollice
    scusa la mia ignoranza... comunque GRAZIE...
  • Nicola Saracino il 03/09/2008 09:29
    Il contenuto è una rispettata opinione, ma l'unico verso di poesia è quello del pollice...
  • claudia checchi il 25/08/2008 17:59
    Sai vincenzo non tutti falliscono.. pero' le statistiche confermano
    quello che ho scritto.. pero' non scoraggiarti. non e' detto che
    il tuo quando farai il grande passo.. naufraghi.. coraggio. GRAZIE.
  • claudia checchi il 25/08/2008 17:27
    Ciao Anna vedo che su' diversi punti. la pensi come me'
    Grazie. un bacio.:bacio:
  • claudia checchi il 25/08/2008 17:24
    ciao luci mi mancavi. vedo che hai dato una sbirciatina.
    non dirmi troppo brava. poi mi monto la testa.
    grazie, un bacio :bacio:
  • claudia checchi il 25/08/2008 17:22
    Ciao Matteo vedo che condividi con me certi passaggi di qusta poesia
    Un grazie,, con affetto... CLAUDIA.. clap:
  • Anna G. Mormina il 25/08/2008 10:35
    ... quanto hai ragione Claudia!
    ... i tempi si evolvono, all'Amore eterno, sono in pochi a crederci ormai...
    ... e i bambini, purtroppo, sono le vittime degli adulti!
    ... un tema molto serio e triste.. sei stata brava nell'affrontarlo!... un sorriso!
  • lucia cecconello il 24/08/2008 23:10
    Brava Claudia ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0