accedi   |   crea nuovo account

Così tu...

Così tu hai ucciso la mia sofferenza,
estirpi così un germogliante amore?
Quasi non ho potuto provar dolore,
dal momento che nacque già ne sentivo l'assenza.

Era un tuo desiderio, e adesso... muore.
Non era mio, ma iniziavo a crederci
Tu a unirci e tu a dividerci,
Tu fra le tante a spezzarmi il cuore.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Giovanni... il 25/08/2008 16:12
    Ciao Alessandro, belle le tue parole ma quanto è duro l’amore quando non segue lo scorrere del tuo cuore.
  • Vincenzo Capitanucci il 25/08/2008 12:43
    Il cuore muore... la sofferenza dell'assenza... si fa più viva che mai... adesso che io incominciavo a crederci...
    mi spezzi in questa unione che ci divide...
    Una storia duale che si ripete... universalmente... sembra una maledizione..
    così fan... del tutto.. un 'unica morte..
    piaciuta molto.. le rime anche se non le amo... sono molto naturali..
    Mamma mia.. degli Abba... padre...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0