PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

XIV Novembre

L’inverno è alle porte,
con le sue nebbie e piogge,
con il suo freddo penetrante,
gli uccelli hanno il nido,
gli orsi la tana,
i bambini la culla,
l’uomo la donna
per riscaldarsi……….

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0