accedi   |   crea nuovo account

Come un passero

Volar via vorrei,
libero da queste catene,
non rinchiuso in una gabbia.

Beato io sarei,
come odendo le sirene,
mai oppresso da nessuna rabbia.

Come un passero poggiato sopra un ramo,
lo spirito può volar via, lontano
ma le radici di quel ramo sono ferme,
il mio corpo è un albero verde.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Anonimo il 25/09/2008 22:29
    Poesia gradevole, anche per la curata metrica...
    ciao
    Angelica
  • Monica d il 04/09/2008 11:29
    forti radici a volte impediscono di volare. Molto bella.
  • Vincenzo Capitanucci il 27/08/2008 09:07
    passerò volando.. fra le fronde... d'un albero di vita.. verde..

    bellissima..
  • sara rota il 27/08/2008 07:30
    La libertà di un piccolo uccellino paragonata alla voglia di libertà di un essere umano... delicata.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0