PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

la rabbia di rino

La mia sciarpa di seta ha preso il volo
oltre le sbarre della mia prigione
anche se è assurdo mi sento più solo
la mia anima… il mio collo.. strana sensazione.

Un vento lieve e fresco solleva la mia inseparabile amica
una musica di violini accompagna la sua danza
da quassù si vede un mondo che fatica
che rincorre che si affanna... senza speranza.

Continua il volo della mia gabbianella di seta
su oceani d’argento e spiagge senza tempo
scogli di nuvole salate cercano una meta
un cd nello stereo suona felice “La 1100”.

Le note le parole delle mie canzoni
suscitano ancora infinite emozioni
sono attuali… scavano nei cuori
tutto è uguale nell’Italia dai 1000 colori.

Dune di seta ed un sole assassino
creano il miraggio di un altro Rino
la mia breve esistenza distorta dalla calura
prendo la mia chitarra e canto la vostra “bruttura”.
-----------------------------------------------------------------------------
Ad un tratto la mia storia e’cambiata
me la sono giocata tutta in una nottata
qui i concerti sono in la minore
tra eroi e santi vanno dritti al cuore.

La mia compagna di prigione
per natale mi farà un maglione
ed io che so solo cantare
le suonerò la musica del mare.

Ad agosto canterò a Crotone
“scusa Mary” senza il tuo maglione
l’estate e’calda anche nei paesi
lo dice anche “berta” sui carboni accesi.

Alla fine della mia serata
ci sarà un summit sull’Italia cambiata
a mio parere non e’cambiato niente
e’ sempre peggio “Aida”…. “ma chi me sente”.

La partita l’ho giocata
come attaccante in via Teulada
non c’e’ indice di gradimento
alzate tutti il medio e mi fate contento!


dedicata ad una persona speciale che ha occupato un podio d'onore nel mio cuore!
Rino Gaetano

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0