accedi   |   crea nuovo account

Celeste in volo Si ad una Amica

Lune silenziose
raccolgono
in mani
a coppa
gli ululati
di famelici
lupi

sono
dita
assetate
dallo stesso
languido

sapore
struggente
d'infinito

Nel cedimento
più totale
dell'essere

si aprono
le ali
del volo

dalle ceneri
si rialza
superba
altezzosa
l’araba
Fenice

in splendide
piume

dalle vergini
vesti

appare
libero

il tuonante
dio
cielo

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0