username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Un giorno d'estate

Come un pescatore attende pazientemente
che abbocchi il pesce
ho atteso con speranza e pazienza
che la mia vita cambiasse.
Tanto è successo
Troppo è cambiato
In un giorno d’estate tu sei arrivato,
due ali di farfalla
mi hai donato,
luce e gioia ai miei occhi
hai ridato,
con la tua semplicità
mi hai regalato tanta felicità,
con il tuo amore
hai scaldato il mio cuore.
Tanti desideri hai esaudito,
ma ciò che mi rende più felice
è quello che il tuo cuore mi dice.

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Cinzia Gargiulo il 30/08/2008 15:08
    L'importante è che sia vicino al cuore o meglio... dentro al cuore...
    Un :bacio:
  • Rosy Rosalba Piras il 30/08/2008 13:14
    Ciao carissima Cinzia, ancora stento a crederci, ma ciò che sto vivendo in questo periodo sembra proprio una favola, per anni ho cercato il principe azzurro ora
    l'ho trovato distante come domicilio ma tanto vicino al mio cuore!
    Grazie per il tuo commento, ti abbraccio forte!
  • Cinzia Gargiulo il 30/08/2008 09:52
    Bellissima!... Sembri aver trovato il principe azzurro delle favole... qualche volta l'attesa viene ripagata.
    Sono felice per te.
    Un abbraccio...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0