accedi   |   crea nuovo account

A San Padre PIO

San Padre Pio, frate contestato ed amato dalla Chiesa,
sei stato perseguitato, accusato di menzogne, e più ti accusavano e più aumentavano i tuoi fedeli.
San Padre Pio, tu così semplice e forte, hai resistito a tutto, senza mai venire meno all’obbedienza, hai dato speranza alla gente con la Casa Sollievo Della Sofferenza.
San Padre Pio, prima di ritornare alla casa del Padre, dicesti:”farò più chiasso da morto che da vivo”:
parole vere, i pellegrinaggi sulla tua tomba sono sempre più frequenti.
Quando mi sarò ristabilito completamente, verrò da te e pregherò,
perché se oggi posso scrivere queste semplici parole, sono sicuro che lo devo a te
ho sentito la tua presenza attraverso il profumo di fiori intorno a me.
Grazie San Padre Pio.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

14 commenti:

  • rita giannini il 26/10/2008 16:27
    Grazie, Claudia, dei tuoi commenti, voglio andare a vedere se anche tu scrivi...
  • claudia checchi il 26/10/2008 15:25
    nella grande prova che hai dovuto affrontare, non hai mai perso la fede
    e il grande profumo che sentivi intorno di Padre Pio ne e' la conferma.
  • andrea venturi il 06/09/2008 16:37
    si Maria e' stato un momento terribile il mio, mi davano con poche speranze,
    la preghiera di tante persone ha aiutato la mia salvezza e Padre Pio è nel centro di tutto.
  • Maria Gioia Benacquista il 06/09/2008 12:36
    La sofferenza ci avvicina a Dio. Nei peggiori momenti della nostra vita solo la fede ci dona la forza e la speranza.
    La tua preghiera è stata ascoltata.
    Ciao,

    Maria G.
  • andrea venturi il 05/09/2008 11:44
    ti ringrazio tanto dolce sorriso per il tuo commento, è una poesia nata dal cure per questo grande Santo.
  • Dolce Sorriso il 04/09/2008 23:22
    grande fede,
    anche questa una bella poesia
  • andrea venturi il 01/09/2008 09:49
    grazie cinzia del tuo commento, lo aspettavo per sapere cosa ne penavi
    ciao a presto
  • Cinzia Gargiulo il 31/08/2008 23:36
    Questa mi era sfuggita!... Colpa mia che sono stata un po' latitante nei giorni scorsi ma poi come vedi recupero...
    Una bellissima e sentita testimonianza della tua fede che ancora una volta hai voluto condividere con noi.
    Grazie Andrea.
    Un abbraccio...
  • andrea venturi il 31/08/2008 16:16
    Hai proprio ragione, Massimo, Cristo è presente nella S. Messa comunque, e noi dovremmo proprio pregare di più per tutti i sacerdoti, sia per quelli vicini a noi, sia per tutti gli altri...
    Grazie del tuo commento.
  • rita giannini il 30/08/2008 15:53
    Grazie per questa bella preghiera, che naturalmente ho avuto il privilegio di leggere in anteprima... Noi sappiamo quanto questo santo sia importante per noi, anche se non dobbiamo dimenticare che ogni dono (anche questo del tuo scrivere, per esempio) proviene dal Signore... Un abbraccio,
  • Vincenzo Capitanucci il 30/08/2008 10:37
    hai perfettamente ragione... bellissimo pensiero... la chiesa siamo noi..

    Auguroni...
  • andrea venturi il 30/08/2008 10:21
    grazie vincenzo, purtroppo la chiesa siamo noi, poveri mortali con tutti i nostri limiti.
  • Vincenzo Capitanucci il 29/08/2008 21:08
    La chiesa ama i suoi Santi quando sono morti.. prima li combatte.. perchè sogno figli dello Spirito Santo... e loro non riescono a vederlo.. ne a capire la loro grandezza... ne a sentire il meraviglioso profumo di fiori che loro emanano..
    Dopo magari ci speculano sopra...
    Bella la tua testimonianza Andrea...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0