username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Rinascere Mamma

Ti benedico, Signore,
per il dono della vita
che hai fatto germinare
dentro di me.

Il mistero dell’esistenza umana
prende corpo e anima
nella bimba che porto
da nove mesi.

Ora è giunto il tempo
dello svelamento del tuo volto
impresso sul volto delicato
della creatura che sta per nascere.

Vedere e amare Te,
stringendo questo corpicino
indifeso, venuto al mondo
nella difficile corsa della vita.

Nel parto imminente
fammi rinascere con lei
alla gioia della vita,
alla fiduciosa speranza dell’amore.

Per lei rinasco mamma,
dimenticando i travagli sofferti
e diventando finalmente me stessa
capace di trasmettere la vita e l’amore.

Te la offro, Signore, con gioia
perché è tua figlia.
Fa’ che anche noi diventiamo
sempre più figli per amarti.
Amen.

18, xi, 2007

a Dayana e Angela con affetto

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • augusto villa il 26/12/2011 21:02
    Molto bella...
    Le prime strofe sono una bella introduzione... ma le ultime tre strofe... sono davvero intense e pregne di significato.
    Voglio unire ai tuoi auguri.. a Dayana e Angela anche i miei! --------------
  • Anonimo il 05/05/2011 21:13
    Bel messaggio pieno d'amore.
  • Giuseppina Iannello il 12/12/2010 21:05
    Bellissima: di intensa tenerezza.
  • maria simona migaleddu il 27/04/2009 15:11
    grazie per le belle parole.
  • Annamaria Ribuk il 30/10/2008 10:39
    ... quanto amore ci doni... grazie... Ann
  • valeria raffa il 29/09/2008 10:11
    troppo bella... la tua creatura avra' una mamma meravigliosa
  • Fabrizio Martello il 09/09/2008 15:02
    Bella, lo dedico a mia moglie. Sono un lettore istituito ed apprezzo molto questo genere di poesie. Ciao, fabrizio.
  • Fabio Mancini il 03/09/2008 12:00
    La vita sopra ogni cosa... Fabio
  • sabrina balbinetti il 29/08/2008 21:55
    bellissima questa tua preghiera che si alza nel cielo per ringraziare di evento apparentemente normale... per non dimenticare il Divino
    ciao sabry
  • Vincenzo Capitanucci il 29/08/2008 21:29
    Stupenda... la gioia annullerà tutti i dolori.. del parto... svaniranno... in questa immensa gioia...

    l'attesa è stata lunga.. oh Signore...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0