accedi   |   crea nuovo account

"Tradimento"

Tradire,
stracciare il cuore all'altro
e farlo poi morire.
È come se la Luna
cadesse in mezzo al mare
e l'onda dell'impatto
ti sconquassasse il petto.

E mille creature,
con tentacoli di fuoco,
ti rovistassero Dentro,
a cercare
i tuoi sogni,
le tue certezze,
affogandole
nel Profondo.

Accecato dall'ira,
dal risentimento,
rischi di impazzire,
mediti vendette.
Spietate!

Sarai Attila!

Tutto brucerà al tuo passaggio.
Nuovi sentimenti
taccerai.
E sorrisi
più non donerai.
E il cuor che si innamora
straccerai.

Farai morire
poi,
con il tuo
tradire.

 

1
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • mauri huis il 21/01/2012 18:30
    Bella! Se la chiudevi dopo Attila, era stupenda ('mazza che congiuntivo). Complimenti comunque!
  • Ezio Grieco il 11/09/2008 08:16
    ... ma allieva la... capa.
    Ciao sara, grazie del commento
  • sara rota il 10/09/2008 13:54
    La vendetta non è la migliore soluzione, almeno credo... essere traditi fa sempre male al cuore e allo spirito...
  • Ezio Grieco il 07/09/2008 23:30
    Ciao Riccardo, grazie per aver commentato anche questa.
    ... hai ragione... forse è un buon rimedio.
    Ciao ciao
    clezio
  • Riccardo Brumana il 07/09/2008 04:07
    come la peste questo tradire, dalle premesse sembrerebbe non arrestarsi mai... a meno che "seguendo questo ragionamento" uno tradisca con un single, allora non nascerebbe una nuova vendetta...
    bella poesia scritta con forza, ma ora basta complimenti, non sono mica il tuo tira borse. ciao bello
  • Ezio Grieco il 02/09/2008 12:35
    Ciao sabrina, è vero si sopravvive... ma come?
    ... tanti poi, rendono... pan per... focaccia e mettono... tutte e tutti... sullo stesso piano.
    Grazie del commento
    clezio
  • Ezio Grieco il 02/09/2008 12:33
    Ciao Vincenzo, sempre... umano Lei...
    Grazie del commento
    clezio
  • sabrina balbinetti il 29/08/2008 21:46
    molto amara... ma maledettamente vera... però si sopravvive a tutto... parola!
  • Vincenzo Capitanucci il 29/08/2008 16:30
    Te stesso...

    bellissima..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0