username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

non posso pagare

nego
abiuro
spergiuro
non ho colpe
solo per caso
ho disceso le lunghe scale
altro e
altrui sono le responsabilita'
di queste scie e riverberi del passato
ho tentato il nuovo
ma cosi' debole
e fragile
e' stato presto
fagocitato
nell'asfalto che sempre
viene tenuto in ordine

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0