accedi   |   crea nuovo account

Il tempo è denaro.

In tailleur
ipotechiamo sogni.

Buttate sul ciglio
della strada
accendiamo un mutuo
con i nostri sorrisi
precari.

Ed io ho pregato
ogni giorno
affinchè tu mi cacciassi
di casa.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • francesco muscarella il 19/10/2008 16:26
    Piaciuta molto!
  • Ugo Mastrogiovanni il 31/08/2008 11:12
    Versi particolarmente carini.
  • giuliano paolini il 31/08/2008 09:32
    cara diana per onorare il tuo bel nome ti auguro di tramutarti presto in cacciatrice da preda che mi pari adesso
  • Vincenzo Capitanucci il 31/08/2008 07:35
    Bellissima denuncia... in immagini elevate.. sogni ipotecati.. da mutui in forma di sorriso... rendenti la vita precaria...

    ci vorrebbe un banco del mutuo soccorso...
  • Adamo Musella il 31/08/2008 00:49
    La condizione umana è assai triste in certe occasioni... lontano il modello cui dover tendere. Molto bella questa denuncia letteraria, la poesia serve anche a questo Brava Diana baci

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0