accedi   |   crea nuovo account

*Fast-food*

Veglia e poi
pesante oblio.

Dolce morte..
Crepa! In un muro
non scritto
rieccheggia la farsa.

Tutti scivoliamo nello sciacquone.

Prima o poi.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

14 commenti:

  • Agostino Griffante il 22/04/2010 15:53
    divertente il paragone fra l'uomo e il pesce che va buttato giù dal gabinetto. molto bella, diciamo che forse è una mia impressione, ma manca di contenuto. è divertente, ma manca in qualcosa.
  • Francesco H77 il 30/07/2009 00:59
    ... molto pragmatica e pregna di una concretezza che definirei quasi pulp... bella!
  • sergio nocera il 31/05/2009 14:33
    piaciuta
  • roberto cafiero il 01/05/2009 03:31
    Esatto tutti scivoliamo
  • Anonimo il 05/04/2009 23:13
    W il Macdonald!
  • francesco marzaduri il 02/12/2008 18:23
    la morte come sciacquone...
    .. originale... senza dubbio originale..
  • aleks nightmare il 26/11/2008 23:33
    bellissima espressione!!
  • augusto villa il 27/10/2008 09:07
    Sì, è vero!... prima o poi... Speriamo... l'acqua non sia troppo fredda!...
    Bella!!!
  • Riccardo Brumana il 16/09/2008 21:45
    nooo, ma cosa hai scritto? "Tutti scivoliamo nello sciacquone. Prima o poi."
    non è che sia una poesia molto "fine" complimenti però per lo spirito!!!
    ciao Diana e mi raccomando non passare mai a commentarmi che ti rovini le unghie a pigiare sulla tastiera!!! :bacio:
  • Fabio Mancini il 01/09/2008 15:47
    Non molto gradito il paradigma con lo sciacquone. Probabilmente non tutti diamo alla dipartita, lo stesso significato.
  • Vincenzo Capitanucci il 31/08/2008 14:14
    Un abisso che si apre... inevitabilmente...

    Prima o poi...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0