PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

"Africa"

Africa,
coscienza nera del Mondo!

Profumi di intenso,
selvaggio,
e sole che brucia
speranze e coraggio.
Gazzelle e Leoni,
la morte e la vita,
neonati a succhiare
mammelle avvizzite.

E vecchie capanne
di fango e paglia,
di notte giacigli.
E mosche a leccare
visi scavati.
Un pugno di riso
accende un sorriso.

Fanciulli,
armati fino ai denti,
in guerre fantasme,
aizzate,
da biechi vampiri
senza identità,
a succhiare
rimasuglio di dignità.

Pulizie Etniche,
stupri di massa,
bambine a giocare
con bambole vive,
dai sogni già spenti.
Porci potenti!
Nessuno a chiederne conto.

Africa,
coscienza nera del Mondo.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 14/10/2008 13:01
    Stupenda Clezio... siamo dei biechi vampiri... quanto sangue abbiamo succhiato... da quei popoli...è scaduta già da molto tempo l'ora di rendere
  • Ezio Grieco il 11/09/2008 08:13
    Ciao sara, questa è la vera sfida del "mondo" negli anni che verranno, fare stare bene a chi ora sta male; altrimenti, ed è anche giusto e naturale, emigreranno a "folate" in cerca di un "pezzo di pane" e saranno guai per tutti.
    Grazie
    clezio
  • sara rota il 10/09/2008 13:52
    Un'immagine crude e vera del continente africano, purtroppo... bella poesia, complimenti.
  • Ezio Grieco il 07/09/2008 23:31
    Grazie Riccardo,... graditissimo!
    clezio
  • Riccardo Brumana il 07/09/2008 04:10
    impeccabile!
  • Ezio Grieco il 02/09/2008 12:46
    Grazie Bruno, Fabio, Suzana, Sabrina, i vostri commenti rispecchiano l'unanime sdegno che attanaglia tutti nel momento che... guardiamo o sentiamo nefandezze sul cosidetto "terzo mondo". E Noi? Cosa siamo? Forse manco apparteniamo al... mondo se restiamo... allo sdegno. Forse se "la Santa Sede" premesse di più sui governi dei paesi "ricchi" e non si limitasse al sermone "domenicale"...
    Grazie
    clezio
  • sabrina balbinetti il 01/09/2008 22:21
    quante verità in questi versi.. hai reso egregiamente l'idea di ciò che è questo continente... chissà forse un giorno lontano presenterà il conto anche l'africa
    bravo ezio
  • suzana Kuqi il 01/09/2008 18:32
    molto bella
  • Fabio Mancini il 01/09/2008 17:40
    Quanti morti e quanta violenza per l'avidità e la scempiaggine dell'uomo! Bravo!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0