PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Se così posso

Nessuna volontà di insegnarvi niente, scusate, non ho quest'intenzione.
Chi mai potrei essere per saperne di più, chi ha mai nominato la mia vita, esempio?
O i miei pensieri possono avere la presunzione di spiegare la verità?

Non vogliono essere parole incise a fuoco eterno, le mie,
ne le mie stupide poesie hanno l'ardire di chiamare sentimenti attorno, e dentro,
io faccio ciò che posso, io vivo ogni momento dedicato al dubbio.

E non ho Dio da ricercare, e non ho dei da far vedere,
io non dirò pensiero modellato al giusto, se del mio sangue non ne scorre,
non nascondo margini, perché in assenza, di me, niente esiste,

niente modelli e scuole, a escludere ancora prima di capire,
maestro vedo chiunque sia capace, ad essere se stesso e non a dire.
E ad ogni sbaglio, io mi riconosco, uomo, se così posso.

 

2
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Tim Adrian Reed il 19/05/2010 01:15
    Bellissima!! "io vivo ogni momento dedicato al dubbio"... siamo in due! Il punto interrogativo è la mia risposta universale, mio malgrado. Bravissimo, parole splendide.
  • Stefano Maglione il 15/01/2010 01:35
    Che nell'umiltà non si nasconda la presunzione, però... Cmq davvero bella. Ciaoo
  • Anonimo il 05/08/2009 12:48
    Ricerca e consapevolezza.
    Anche se nel voler negare, a volte, si puo' trovare l'affermare.
  • Rocco Burtone il 07/07/2009 12:53
    Caspita Roberto, questa non è solo poesia, c'è du tutto: meditazione, filosofia, razionalismo, anarchismo ecc... mi hai sorpreso. Bravissimo.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0