accedi   |   crea nuovo account

Attento Lupo!

Gli occhi percorsi dal sangue,

la pelle tirata sui muscoli tesi,

piegate le tue ossa in attesa del balzo,

la carne intrisa di rabbia e rancore.


Ti aggiri nervoso, la bava alla bocca,

qualcuno ti ha rubato l'amore,

qualcuno lo deve pagare.


Non ho paura di un Lupo smarrito,

scruto tra le ciglia aggrottate e leggo

la tua disperazione,

guardo in fondo ai tuoi occhi,

dove il nero non riesce ad oscurar la tristezza.


Non ho paura di un Lupo sfinito,

puoi riposarti fra le mie braccia,

fino a che i mostri se ne saranno andati.

Respira lupo, guarda come è bella la luna,

dormi lupo, veglierò il tuo sonno,


Ti amo mio Lupo,

amo la tua fame e la tua sete,

amo la tua voglia di attaccare.

Puoi fermarti qui, se vuoi,

qui c'è soltanto amore per te.


Raccoglierò la tua rabbia e le darò fuoco

12

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Monica d il 03/09/2008 17:58
    Sono atea.
    Amo il lupo uomo o animale perchè è pulito nella sua aggressività e nella sua crudeltà, non è infimo, non tradisce, non inganna. Ma sarei falsa io se mi ponessi di fronte ad un lupo con il capo chino è per questo che se mi si tocca qualcosa/qualcuno a cui tengo posso anche uccidere, più freddamente di un Lupo. (chiaramente metaforicamente)
  • Antonio Pani il 01/09/2008 17:21
    Versi "taglienti", che raccontano di un sentimento forte, vissuto in maniera importante e profonda. Grande vigore, passione, amore. Io l'ho sentita così. Molto apprezzata. Grazie per la tua attenzione e i tuoi commenti. A rileggersi, ciao.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0