PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Preghiera

Grazie Dio per avermi dato due gambe:
mi hai fatto capire che per portarsi avanti
le posizioni non sempre devono coincidere
ma spesso devono procedere parallele tra loro.

Grazie per avermi dato due mani:
mi hai fatto capire che se con una si prende
con l’altra si deve dare:

Grazie per avermi dato due occhi:
che mi hanno fatto capire che tutte le cose
hanno una loro profondità;

Grazie per avermi dato un cuore:
mi ha fatto comprendere che la vita
sta in un palpito.

Grazie di avermi dato un cervello:
mi hai fatto capire che
capire è un dono.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • angela testa il 24/03/2011 23:43
    molto dolce... profonda...
  • Rocco Burtone il 12/07/2009 23:08
    ach... mi sono distratto... poesia religiosa... scappo.
  • claudia checchi il 14/10/2008 16:03
    molto bella... e molto vera... complimenti...
  • Dolce Sorriso il 13/09/2008 19:45
    le parole di Ange danno l'idea perfetta di ciò
    che penso anchìio
    bravo
  • Libera Mastropaolo il 06/09/2008 19:45
    Semplicemente, bellissima!
  • Anonimo il 02/09/2008 16:26
    L'umiltà e la semplicità sono pregi che rendono un maschio un grande uomo...
    Giusta riflessione
    ciao Luigi
    Angelica
  • Paola Bonc il 02/09/2008 15:27
    bella!
  • luigi demuro il 02/09/2008 15:26
    Grazie a Fabio e AB per il tempo che dedicato alla lettura della mia "riflessione". Sono profondamente convinto dell valore inestimabile dell'Umiltà e della Semplicità. Grazie ancora. Luigi
  • Fabio Mancini il 02/09/2008 14:47
    Ineccepibile! L'umiltà è alla base di qualsiasi cosa.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0