PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

er museo de' 'e cere

Domenica matina semo annati
tutti contenti ar museo de’ ‘e cere
proprio all’entrata staveno ‘mpalati
tre perzonaggi ‘llustri... tre candele!

Totò, Manfredi e pure De Filippo
le tre colonne der cinema italiano
voleveno svelacce quell’inghippo
che l’esistenza è... ’n fatto strano!

Quanno che nasci sei come ‘n cerino
e la lunghezza indica la vita,
po’ esse granne oppure ‘n po’ cortino
ma se conzuma fino a’ dipartita.

Sinceramente a mme m’ha fatto strano
a vede’ li grandi de’ la storia
che sorideno e se strigneno la mano
aricoperti de cera e no’ de gloria.

Benito, Ciano e tutte l’Esse-Esse
seduti ar tavolo a fero de cavallo...
e me so’ chiesta: ”Ma come po’ esse...
che l’hanno messi sopra ‘n piedistallo? ”

Lenin ar colloquio co’ li contadini
”Compagni Tocca d’aiutà Er Paese”
conosceveno la fame ‘i regazzini
‘n pugno de mosche... la paga a fine mese!

Colombo co’ la Reggina Isabbella
(che co’ le cianche strette e l’occhio torto)
stava a contratta’ la caravella...
sua Maestà piagnenno er vivo... frega er morto!

Zucchero vicino a Pavarotti
ner gran concerto che l’ha visti ‘nzieme
... la Bella addormentata fa li botti
aspettanno er Principe che je voja bbene!

Tre Papi e Padre Pio tutti contenti
tra li Cardinali bianchi e... uno nero,
le Guardie dietro, messe sull’attenti...
servizzio ” Naitte en Dey”... a prezzo ”zero”.

Nesta co’ Totti fanno ‘n po’ ‘mpressione
er primo sembra ‘n manichino storto
co’ le spallucce scese e er capoccione
mentre er secondo... tutto ‘n artro vorto!

12

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • sabrina balbinetti il 05/09/2008 08:38
    AlPERTE ISCRIZZIONI SABBRINA-FANZ-CLEBBE...
    quota partecipazione: 1 poesia(non d'amore)... capirete dopo aver letto la mia: "IO NUN SO PARLA' D'AMORE"
    L'ISCRIZIONE DA DIRITTO A: 1 cappellino con visiera per non vedere la luna di notte onde evitare ispirazioni sdolcinate
    1 maglietta con su stampate le foto di tutti i poeti del sito
    2 ginocchiere da indossare prima di inginocchiarsi davanti "AR SOMMO TRILUSSA"... nella piazza omonima a ROMA...
    ... ovviamente sto scherzando! A me piace giocare sia con i versi che con la vita.
    Ho apprezzato molto i vostri commenti che hanno reso la mia giornata SPECIALE!!!!!!!!!
    GRAZIE DI NUOVO E BACI BACI BACI DA 'NA ROMANA SCANZONATA
  • VINCENZO ROCCIOLO il 04/09/2008 17:56
    A' Sabrì, addivento romano ad honoremme, e me scrivo pur'io al fans clebbe de Sabrina che ha arriproposto Marilena.
    Sei grande Sabrì, e con questa di oggi ti sei veramente superata.
    Ma quanto sei brava!
  • MICHELA C. il 04/09/2008 17:08
    Caspiterina!!! Più la leggo.. e più mi piace! La chiusa poi.. impeccabile. Che ti devo dire "figghia bedda.. CUMPLIMENTI.. CUMPLIMENTI e nna brazzu strittu, strittu... Ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0