username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Notte disperata

Incroci della mente,


accendono ansie improbabili,


tessono trame di disordinata follia,


nel fosco trascorrere di un'età che dovrebbe dare certezze assolute,


ed invece vomita il disordine di una vita non paga.


L'amore si stempera in tanti amori disperati,


la fede si perde nel rifiuto della morte


e si danna per sempre seguendo un Dio dai mille volti.


I giorni si svuotano del gusto di viverli


e rapidi fuggono al controllo dei sensi


e mi è facile sprofondare nel torbido declino della ragione,


mentre ad una ad una si spengono le stelle in questa notte disperata.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 24/05/2011 18:31
    Ottima
  • mariella mulas il 20/06/2007 17:49
    È una splendida opera, completa di emozioni che vengono facilmente recepite. Anche la disperazione è un'emozione
    che tu hai fatto bene a fermarla nei toui versi. Potrai così meditare e trovare sempre un conforto che ti dia imput per vivere al meglio.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0