PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

ALLA CARA ZIA

Mia adorata zia,
sono cresciuta con te', ma
da tempo mi hai lasciata..
Dato che mamma non
era mai presente,
eri tu' che pensavi a me'.
Mi accudivi, mi proteggevi,
di notte mi coprivi,
stretta a te nel letto mi tenevi...
Mi hai insegnato molte cose,
Mi hai dato tanto amore..
Anche se c'era molta poverta'.
Vicino a te mi sentivo una
regina...
Zia quanto mi manchi...
E quando guardo
il cielo vedo
il tuo sorriso, e sento
mi guiderai
fino in Paradiso...!!

 

3
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • claudia checchi il 21/08/2013 21:35
    Grazie Romana, anche dopo tanti anni è ancora ben presente nel mio cuore per tante attenzioni che mi ha dato...
  • romana il 21/08/2013 18:38
    Mi è piaciuto molto la tua anima in questa poesia, il raccontare il tuo amore per la zia amata che non c'è più e che ti ha donato l'affetto e l'amore! Grazie mia cara
  • claudia checchi il 07/09/2008 09:45
    ciao dolce sorriso sai e' nel mio cuore da più di 30 anni. e come dici tu'
    ci rimarra' finche' avro' vita,,, un bacio.. grazie Claudia.
  • Dolce Sorriso il 06/09/2008 22:29
    portala sempre nel tuo cuore,
    lì vivrà per sempre
  • claudia checchi il 06/09/2008 15:06
    ciao luci... grazie.. sai e' il mio vissuto.. bacione..
  • lucia cecconello il 05/09/2008 21:43
    È molto bella Claudia ciao
  • claudia checchi il 05/09/2008 17:20
    e' vero mi sembra di averla vicina... ciao antonietta..
    grazie..
  • Antonietta Di Costanzo il 05/09/2008 15:58
    Certo le persone non ci lasciano mai completamente, tu guardi il cielo e la vedi e lei da lassù ti protegge!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0