PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

il canto della terra

Terra mia,
aggrappata tra il monte e il mare
con lo sguardo aperto all’orizzonte.
Gli scalpelli del cavatore
scandiscono i battiti
del tuo cuore che pulsa
dentro il marmo bianco dei tuoi monti.
Scorre il mare calmo nelle tue vene,
le onde sprigionano il tuo respiro,
profumi di sole,
hai la voce della tua gente
quando canta nei campi,
hai il sapore agro e dolce dei tuoi frutti,
hai i colori del tramonto
che la sera ti copre di seta rossa

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

16 commenti:

  • Anonimo il 18/02/2009 08:13
    Hai fotografato con il pensiero immagini bellissime, forti e calde
    come solo una donna sa fare. Complimenti
  • ENZO FALBO il 30/01/2009 08:28
    Amo chi ama le sue radici, perche sicuramente ha rami lunghi, forti e protesi verso il mondo. Chi ama le sue radici... ama il mondo.
    Ciao Enzo
  • Adamo Musella il 19/01/2009 22:09
    I miei passi lungo sentieri che mi parlano di te, i tuoi suoni e le parole di terra richiamo alla gente che non smette mai di riconoscerti madre ed origine di ogni cosa... poesia piena di vita ed emozioni. molto brava Simona baci
  • claudia checchi il 14/09/2008 16:31
    bella questa poesia profumo di sole e mare calmo. brava
  • sara rota il 12/09/2008 07:55
    Bella questa terra... ricca di colore e sentimento...
  • simona bertocchi il 06/09/2008 22:37
    augusto, tu che sei venuto a trovarmi sai bene che è proprio così questa mia terra. . Grazie, torna quando vuoi.
  • augusto villa il 06/09/2008 16:23
    Eh sì... era doveroso dedicare una poesia alla tua terra!!!... Mi pare proprio che se lo meriti... eccome che se lo merita!
    Brava Simona!... Ciao!
  • Fabio Mancini il 06/09/2008 08:11
    Fantastica! Versi scritti con l'inchiostro del cuore...
  • simona bertocchi il 06/09/2008 00:51
    grazie... le radici grondanti di storia della nostra terra danno a ogni uomo un'identità
  • sabrina balbinetti il 05/09/2008 23:09
    le radici di ognuno di noi affiorano dal terreno per ricordarci la provenienza
  • nicoletta spina il 05/09/2008 22:50
    Un quadro dipinto dal tuo sentimento, una canzone che sgorga dal tuo cuore. Bellissimo omaggio alla tua terra.
  • F S il 05/09/2008 22:39
    Anche a me è piaciuta molto!!! Complimenti!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0