username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Sangue e Vino

Ali grandi come il Mondo...
Piccole mani sfiorano la Vita...
Sogni rubati...
Volonta piegate...
Cedri in fiore aspri come parole rubate a Dio...
Sogni persi in calde e sudate parole d'Amore
Sprecate come Sesso a buon mercato...
Intrecciati mentre guardiamo la Pioggia cadere
Fra un Sorriso ed una Lacrima...
Il Freddo dolore della Notte scandisce come gocce di rugiada
taglienti e indifferenti sul mio volto l'Amore...
Leggero e Innocente come il sorriso di un Bambino...
Io oDio!!!
oDio i Cani per stada!!!
Io oDio le Donne perchè non sanno Amare...
oDio gli Uomini perchè hanno la Barba!!!
Io oDio Cristo perchè m'ha rubato la scena!!!
oDio suo Padre perchè si rifugia sempre sulla sua bella nuvoletta
nel momento del bisogno...
Io oDio voi tutti!!! Perchè voi tutti non odiate me...
oDio gli scalini dispari perchè dovrebbero sempre essere pari!!!
Io oDio perchè non so Amare...
O forse perchè ho Amato troppo che ora ho confuso l'Amore con l'Odio...
Blood and Wine...

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • sergio vassetti il 08/06/2010 23:32
    Ti leggo e rileggo, però in tutta sincerità non riesco a trovare un filo conduttore nei tuoi versi che non sia rabbia, disorientamento e edonismo frustrato, ma è tutto un po' fine a se stesso.
    Nulla di personale ma non mi acchiappa.
    A rileggerti.

    Sergio.
  • Jurjevic Marina il 28/11/2009 22:53
    Sii sempre te stesso
  • francesca cuccia il 24/10/2009 19:31
    Interessante bravo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0