PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Potatura dell’essere io in un giorno piovoso ma speciale

Sono tuo
per sempre

disse il

bosco fulgente
con luminosa voce

alle mani viventi

splendenti
fiorenti

taglienti


I rami super-flui-dì

 

2
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anna G. Mormina il 08/09/2008 11:50
    ... ogni tanto una bella "potatura" dentro di noi non fa male... via i pensieri secchi, lasciamo spazio per le cose belle che cresceranno...
    Vincenzo è bellissima... ti abbraccio con un grande bacio!
  • Mirko Zullo il 07/09/2008 11:38
    Il tuo naturalismo rievoca l'arte di coltivare l'orto e sè stessi... Mi è sinceramente piaciuta... Mirko.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0