PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Profondità di coscienza all'Angelico Mare Oceano

Sulla superficie del mare
Amore

Un dolore
travolgente

in onde
Ore
Furiose
Oceanine

s'infrange
su rocce nere

e

negli abissi
oceanici
regna

una pace
gioiosa

Eterna
nel suo essere

l’Imperturbabile

Uno

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • sabrina balbinetti il 08/09/2008 23:35
    tempesta d'amore vince'????
    ciao sabry
  • Anna G. Mormina il 08/09/2008 22:04
    ... l'Amore sulla superficie del mare, è lo stesso Amore degli abissi oceanici...
    ... ho sempre temuto il buio delle profondità marine, ma questa poesia mi porta serenità... bellissima, bravo Vincenzo!... un abbraccio!
  • Fabio Mancini il 08/09/2008 15:50
    Piaciutissima! Ciao, Vincent!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0