PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Limite dei sensi

Il senso del limite
consuma i voraci

Solo lontano dal muro
sarà meno doloroso
amarti

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • tanya belletti il 23/03/2009 21:13
    poche parole hanno fatto
    un opera arte
    sintetica veloce molto apprezzata
  • Nicola Saracino il 12/10/2008 10:51
    Giuseppe sei un attento lettore e la tua interpretazione non ha nulla di sbagliato.
  • Giuseppe ABBAMONTE il 12/10/2008 09:46
    Nicola non l'avevo ancora letta. Due osservazioni:
    bellissimo l'accostamento del "senso del limite" che consuma, divora, i voraci ed il "limite dei sensi" che dà il titolo alla poesia;
    la seconda parte é secondo me in relazione con la tua più recente "Presa di coscienza". Ritorna infatti il tema del dolore associato all'amore intenso.
    Le due opere mi sembrano strettamente collegate. Il dolore della sua carne è forse perchè ti senti vicino al muro. Invalicabile.
    Sempre poesie di grande effetto. Alla prossima.
  • Nicola Saracino il 11/09/2008 17:42
    Credo che qualcuno ci provi. Un sorriso
    Nicola
  • laura cuppone il 11/09/2008 17:06
    splendida...
    nessuna voracità... potrebbe eguagliare quella
    che un muro
    trattiene a stento...
    credi che quella d'amore si possa limitare??
    ... no.. non credo...
    Laura
  • Patrizia Cremona il 09/09/2008 21:30
    COMPLIMENTI!
    LIMITE DEI SENSI
    CONTROLLO OBBLIGATO DEI SENSI
    ... MISURA IL LIMITE
    SENSO INFINITO
  • suzana Kuqi il 09/09/2008 10:03
    Molto bella Nicola. Ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0