accedi   |   crea nuovo account

Presi i tuoi occhi

Presi i tuoi occhi,
per scolpire natura nell’infinito
della mia voglia
di libertà,
presi i tuoi capelli,
per sentire
la vivace freschezza
del vento
sulla mia pelle,
presi la tua bocca,
per calore e pazzia
rinchiudere forza e fantasia
in semplicità muta,
presi il tuo corpo
per costruire il mio
e unirlo in luce
nell’ombra sorretta.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Giovanna Faccendi il 16/02/2008 17:50
    Fantastica questa presa davvero bravo
  • Mery B. il 06/05/2007 18:17
    ... Spero che tu abbia restituito tutto, poi! Sto scherzando, ovviamente. Mi è piaciuta, in particolare la frase "... presi la tua bocca per calore e pazzia..." Insolita costruzione e insolita assonanza. Bravo.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0