accedi   |   crea nuovo account

L'aquila ferita

L'aquila ferita




Nel bosco abbandonato
giace l'aquila
in fin di vita.
Padre sole preoccupato
le sue forze ha in fin chiamato,
dice al mare di cullarla
al sol di riscaldarla
al cielo di coprirla
al vento con la brezza
di farle ogni carezza.
Ma... son tutti desolati
perchè ormai hanno capito
lei, non vuol esser consolata
e nemmno essere guarita
se non
da un dolce sorriso
dal cacciatore
che l'ha ferita.


Lucia D Iulio
Beldanubioblu

 

1
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 04/03/2014 02:29
    apprezzata.. complimenti.

5 commenti:

  • Antfree Mercury il 10/09/2008 21:16
    l'acquila sei tu, sono io, sono loro. l aquila è chiunque
  • ANTONIO CURTIS il 19/02/2008 19:06
    l'aquila e' la terra, il cacciatore e' l'uomo
  • michele marra il 09/12/2006 19:54
    una pagina delicata

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0