accedi   |   crea nuovo account

L’Asinella alla mal capitata Capitana in Capitanata Dina

Una testa dura
Di ferraglia

dal sublime
cuore
immenso

Non ha taglia

Mai visto
un fenomeno
simile

(una settima forse
O una ottava
celestiale)

di solido mangia
Paglia
di Puglia

Raglia

Scalcia

doni
di Purissimo
Amore



Nda…è meglio per me incominciare a correre a tutta…in tuta di Luce… i suoi calci arrivano d’apert tutto…. e sono netta mente nettare imprevedibile…

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • dna blu il 13/09/2008 12:34
    sono onorata della tua dedica. grazie capitano con me sei sempre tenero.
    ragazzi e ragazze del sito non abbiate paura potete tranquillamente fare i vostri commenti al capitano.
    questa comunque l'ho capita

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0