username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

VITA.. SOLITARIA..

Vago per le strade senza meta,
mi quardo intorno senza
una fissa dimora...
Brillano di rugiada i tetti,
i poggi, le campagne.
Vado vagabondando a
passo incerto, la ferma terra contemplo,
osservo il calpestio dei piedi,
sulla ferma via, nella
placida quiete di fine estate...
Odo dei suoni in
lontananza, e un lieto canto
li accompagna...
Non sono piu'
sola su' la
taciturna via...
Ma mi sento
in compagnia...!!

 

2
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • claudia checchi il 14/04/2013 09:13
    ciao Fabio grazie per le tue parole..
  • Fabio Solieri il 13/04/2013 20:37
    Sembrano parole di una bella canzone, un lieto canto l'accompagna
  • claudia checchi il 15/09/2008 15:40
    contenta sia stata da te gradita... nicoletta.. grazie ciao..
  • nicoletta spina il 14/09/2008 22:09
    Piacevole descizione di un tragitto indefinito fra sguardo, ascolto e solitudine che si trasforma. Mi è piaciuta.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0