PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Si guarda

Con gli occhi si guarda
si guarda una cosa che piace
si guarda l'oggetto del desiderio
si guarda un immagine che colpisce
si guarda l'orrore e non si vorrebbe
si guarda la gente suonare
si guarda la gente litigare
si guarda la pace
si guarda la guerra
si guarda su in cielo
e si guarda la luna
si guarda giù in terra
e si guarda il mare
si guarda un sogno
si guarda un incubo

con gli occhi si guarda
per questo ci sono
e ci aiutano sempre
e per sempre a guardare

ma anche chi non ci vede
o non vuole vederci
si accorgerà prima o poi
che uno sguardo anche a lui è dedicato
che uno sguardo amichevole gli abbiamo donato
e per sempre nel cuore lo abbiamo portato

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Gabriele Sancarlo il 14/09/2008 18:49
    Grazie Sabrina adoro quella canzone come tutta la stupenda musica di de crescenzo..
  • sabrina balbinetti il 14/09/2008 18:47
    gabry molto bella e profonda, quel ripetersi "si guerda" nulla toglie alla poesia.
    Mi ricorda una bellissima canzone di e. de crescenzo "le mani"... tutto ciò che si poteva fare con esse!
    complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0