accedi   |   crea nuovo account

Fioritura

Ti guardo inaridito cespuglio di gelsomino,
ora sei solo un informe groviglio
simile a filo di ferro arrugginito.
Appena ieri ti ho visto
sfolgorante di vita,
eri una spumosa cascata
di candidi fiori stellati.
Inondato di nuovo splendore
tu rifiorisci ad ogni primavera.
Non io.
Ma ignorando gli anni,
il cuore canta ancora la speranza.

 

1
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 29/04/2014 00:45
    Molto apprezzata... complimenti.

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0