accedi   |   crea nuovo account

AMORE RAPSODICO

Si rincorrono pensieri
su strade sconosciute,
scivola la mia auto
tra viali e caseggiati,
in ombra la mia anima
combatte il tuo ricordo:
nel buio della notte
la radio a farmi compagnia,
mi parla un po’ di te,
della mia disillusione,
di amori che non tornano,
di lacrime versate…

Le carte ho interrogato,
compagne mal fidate di Arcani sconosciuti:
l’attaccamento al passato,
i miei stessi sentimenti
mi hanno incatenata;
un’altra donna contro cui mi batterò,
o forse il suo ricordo,
ancora non lo so.

Diluisco la malinconia
versando del liquore,
mentre tu sei lontano
a sedare il tuo rancore.
Da sabato a giovedì,
la durata della nostra finta relazione,
davanti un sipario che si apre
e poi lo sportello della tua auto che si chiude:
amara la mia bocca e la mia malinconia,
questa sera non sarai tu a farmi compagnia.

Un sogno, ancora un sogno,
mentre un treno aspetta me
ed io il tuo ritorno.

 

2
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • roberto caterina il 04/11/2011 04:07
    bella descrizione.. i pensieri rabbiosi si avviano a diventare compagni lontani penso..
  • Antonio rea il 15/12/2009 13:28
    Delusione, rabbia tristezza ma anche un dolce ricordo e la NON rassegnazione. Sintomi di una donna forte e tenace!!
    ; ..
  • Vincenzo Capitanucci il 09/02/2009 21:06
    Bellissima Manu... un'altra donna con cui mi batterò... ancora non lo so...

    Un abbraccio... un sogno... ancora un sogno... un treno aspetta me... ed un ritorno...
  • Gaspare Serra il 21/01/2009 20:41
    Ciao Manuela! Complimenti per questi versi che esprimono un senso di fremente attesa...
  • nemo numan il 04/01/2009 13:27
    bellissima
  • Gabriele Sancarlo il 15/09/2008 11:33
    Mi è piaciuta la maniera in cui descrivi il susseguirsi delle situazioni quasi come in un romanzo...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0