PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ufficialmente dispersi

Assetata di sapere
l'anima evolve
su scie di pensieri
aprendo orizzonti
a nuove frontiere
immortale nel regno
della percezione
esili di fronte all'immenso
seguo metodi esatti
per sfuggire al presente
puntualmente passa
la mia percezione
senza tempo
torna inesorabile
cicli disegnati,
l'esistenza sfugge e
nient'altro la
sparizione dell'istante.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

17 commenti:

  • Ada FIRINO il 04/02/2009 15:06
    Interessanti i primi 5 versi: l'anima non si ferma, cerca nuovi orizzonti e nuove mete. Ricerca incessante del nostro IO e del mistero ci circonda. Bella tutta la poesia. Denota profonda riflessione ed introspezione. Mi piace, si'.
  • Anonimo il 21/12/2008 11:17
    "immortale nel regno
    della percezione
    esili di fronte all'immenso"
    .. praticamente siamo un nulla nell'universo... un nulla... immenso...
    molto bella...
  • augusto villa il 18/12/2008 23:10
    Bella e profonda... Ben scritta!
  • nicoletta spina il 14/12/2008 23:19
    La ricerca continua dell'anima segue percorsi diversi... in profondi versi.
    Molto bella. Grazie!
  • Dolce Sorriso il 19/10/2008 22:43
    non sfuggire il tuo presente,
    ti servirà ad affrontare meglio la vita
    bella poesia
  • Marco Vincenti il 15/10/2008 15:03
    Molto bella complimenti.
  • Giuseppe ABBAMONTE il 08/10/2008 20:26
    Mi ha colpito il titolo, particolarmente ben associato al contenuto della tua poesia. Che è ricca di espressioni davvero toccanti, come notavano Nicola ed Angelica.
    Davvero bella e ben scritta.
  • sergio cozzi il 26/09/2008 22:14
    hai un dono della natura, molto bella.. complimenti.!!
  • Nicola Saracino il 15/09/2008 17:23
    "Seguo metodi esatti per sfuggire al presente". La lotta con il presente libera il futuro, ed è così che "l'anima evolve". Hai decifrato una condizione universale.
    Nicola
  • sara rota il 15/09/2008 17:21
    Un fuggi fuggi generale... sembra quasi tu non voglia affrontare la vita per paura di quello che incontrerai... un po' più di fiducia in te stessa forse...
  • Gabriele Sancarlo il 15/09/2008 16:29
    Sbaglierò ma ci vedo come una fuga dalla modernità per tornare ad una percezione del mondo più "antica" ... più rivolta ai sensi...
    Bellissima
  • Patrizia Cremona il 15/09/2008 16:20
    Grazie Angelica...
    spero di cotinuare a scrivere e migliorare
    Un Abbraccio sincero
  • Anonimo il 15/09/2008 16:15
    Ben tornata a scrivere Patrizia...
    interessante il verso: l'esistenza sfugge e nient'altro che la sparizione dell'istante..
    felice di trovarti qua
    ciao
    Angelica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0