username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Con tutto l'essere

Come l'orchidea,
radici al vento,
gocce di rugiada evaporano,
così i miei pensieri, così il mio dolore,
non capire te fino all'intimo tuo essere.
Lasciami entrare nel profondo dell'animo tuo,
so che mi ami veramente,
sciogli al vento ogni dubbio,
io sono vero, sincero,
ahimè l'insicurezza è mia padrona.
La sconfiggerò se mi aiuterai anche tu,
tutto ti darò di me,
sarò un libro aperto ai tuoi occhi,
tutto di dirò di me,
la mia anima sarà tua... sempre.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Dolce Sorriso il 26/09/2008 22:38
    molto bella questa richiesta d'amore,
    vedrai sarà accolta,
    come resistere a tanta dolcezza!
  • Anonimo il 20/09/2008 11:41
    L'insicurezza si scioglie quando l'anima "riconosce".
    Rischiosa la parola "sempre".
    Piaciuta carissimo Mauri.
    Un abbraccio.
    nel
  • lucia cecconello il 19/09/2008 20:30
    Molto bella, ciao
  • Vincenzo Capitanucci il 19/09/2008 09:15
    Questo immenso desiderio.. che ci tortura... il profondo...
    nella più totale trasparenza dell'essere... Tuo...
    Bellissima...
  • Cinzia Gargiulo il 19/09/2008 08:43
    Una richiesta accorata di unione profonda e totale.
    Molto bella!
    Un abbraccio...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0