username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

PIoggia

Venerdì diciannove settembre,
mi sveglio, apro la finestra : sta piovendo,
la mia mente torna indietro nel tempo,
alla mia infanzia, quando mi piaceva stare in casa vicino al caminetto acceso
ad ascoltare mio nonno che mi raccontava le sue storie di gioventù.
Le più interessanti erano quando combatteva nella grande guerra,
mi affascinava con i suoi racconti, era il mio eroe.
Ascoltavo lo scoppiettare della legna che bruciava nel caminetto,
e osservavo mia nonna, che girava con ritmo regolare il paiolo con la polenta.
Ripensare oggi a questi episodi, mi riempie di nostalgia di quei tempi,
dove sapevamo apprezzare le cose semplici.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • andrea venturi il 07/11/2008 08:14
    grazie Claudia si è bello rivedere il pasato ci insegna tante cose e ci insegna che la vita può essere vissuta con umiltà.
  • claudia checchi il 06/11/2008 20:54
    sai Andrea leggendo la tua bella poesia, mi sono rivista anch'io bambina
    lo stesso scoppiettio della legna, e mia nonna con paiolo e polenta...
    un grazie di cuore x avermi dato questa bella emozione.. ciaooo.
  • andrea venturi il 19/09/2008 18:27
    e si cinzia stamani quando ho aperto la finestra e pioveva mi e' subito balzato alla mente quello che ho scritto.
    grazie del commento.
    ciao
  • Cinzia Gargiulo il 19/09/2008 18:01
    Ricordi e nostalgia si intrecciano in questo scritto. Bello!
    Un abbraccio...
  • andrea venturi il 19/09/2008 16:12
    si Maria G se ci impegnamo è vero pure oggi possiamo riscoprire questi valori, grazie del commento, ti invito a leggere gli altri miei scritti.
  • Maria Gioia Benacquista il 19/09/2008 14:12
    Bei ricordi e bel modo di raccontarli.
    Altri tempi, forse più genuini... ma credo che ancora oggi riusciamo ad apprezzare le cose semplici. Non tutto è consumismo e superficialità.
    I cari nonni vivranno sempre nei nostri ricordi.
    Buona giornata Andrea.
    Ciao,
    Maria G.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0