PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'autunno

L'aria si fa più fredda
cadono le foglie
gli scolari
tornano ad occupare i banchi
è tempo di giornate uggiose
cariche de vento, e di pioggia
e la sera, tra le coperte
quando il vento ulula
e la pioggia batte, ritmicamente sul davanzale
ti avvinghi a me
spaventata, dai tuoni e dai lampi
che squarciano l'aria
di vivida luce accecante
stiamo cosi, finche
l'istinto dell'amore
prevale su tutto
e nulla ci fa più paura.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • laura marchetti il 03/10/2010 19:52
    bellissima!
  • francesco muscarella il 21/09/2008 09:33
    Non credo che sia surreale, i temporali d'autunno ci sono sempre stati..
    (Più l'acqua del mare sarà calda più ci sarà propbabilità di temporali in autunno. tratto da IL METEO. IT).
    contento ti sia piaciuta
  • Riccardo Brumana il 21/09/2008 00:53
    l'avrei messa in categoria surreale visto che i temporali sono in primavera-estate non in autunno.
    nel complesso comunque mi è piaciuta.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0