username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il tuo viso

Ghirlanda di tuoi baci attorno mio collo.
Fiori di parole ad ogni chiusura delle palpebre.
Suona, la tua voce con lo scivolare della pelle,
Il tuo richiamo, prendimi sono tua.
perdere per conquistare
dalla terra nel cielo alto del tuo amore
Alto quanto alto può esistere.
leggero sono stato spinto su
posti dove la morte batte la porta.
ha fatto vedere il mio nome scritto
sul un foglio piegato molte volte
Aveva paura di toccarmi.
Come fosse il tuo amore
Restava più lungo della mia vita
Lungo quanto lungo può esistere.
Nella notte con la fame quando mi sveglio
Vedo il tuo viso affogato con la mia vita per sempre.
Sempre, quanto sempre non lo è.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • laura cuppone il 09/10/2008 16:24
    lungo... per quanto lungo può esistere...
    sempre...
    per quanto... sempre..é!!!

    raju...
    sei davvero unico...
    bellissima...

    laura
  • lupoalato maria cannavacciuolo il 24/09/2008 17:10
    molto bella bravissimo
  • Riccardo Brumana il 21/09/2008 21:38
    un amore sofferto... bella.
  • Dolce Sorriso il 21/09/2008 14:46
    bella come sempre
    tu gran poeta
    bravo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0