PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

volo

Vola, vola, vola,
vola, libera, sola!...
Ho aspettato nel silenzio,
a lungo, troppo...
Hai volteggiato intorno a me,
fredda, crudele,
incurante delle mie urla silenziose.
Adesso le tue ali stanche
la tua fame placata
la tua ricerca della serenità perduta.
Ho due ali possenti,
una grande macchia rossa
si erge nel mio petto,
il tempo, la pioggia,
forse, riuscirà a lenirla,
ma niente potrà farmi dimenticare.
Vivo con i miei valori,
volo, volo, volo,
volo, solo, libero...

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Piero Fortunato Conforte il 06/02/2014 15:16
    volare che fa rima con sognare ed anche con pregare tutte cose in -are, è bello volare significa che una persona si sente allegerita da tutti questi carichi pesanti che ci danno giorno dopo giorno i mass-media e le persone che fingono di essere ignoranti e indifferenti che non si fanno scrupoli a fare ciò che non è giusto per chi del giusto ne fa valere le situazioni, ma tu non ti preoccuopare vedrai che le cose ti andranno sempre meglio e volando volando i tuoi bei sogni e preghiere si avvereranno.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0