PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

"Lei Fu Mia"

Non puoi davvero
immaginare quante volte
la mia mente
torna al tuo pensiero.

Unica, preziosa
più di un antico gioiello.
Ti cerco e ti trovo,
nei miei sogni.

Spensieratezza
dei miei giorni felici,
sei da custodire
gelosamente,
nel mio cuore.

La chiave la getterò.
La getterò dove
nessuno potrà
trovarti mai e
portarmi via
il tuo dolce ed
inestimabile ricordo.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Antonio Villani il 31/03/2010 15:46
    molto bella, mi ricorda un'esperienza vissuta e che conservo gelosamente, proprio come tu racconti in questo "sonetto"... molto coinvolgente, grazie
  • Antonella Camerlingo il 23/10/2008 00:49
    Bellissima hai toccato la mia anima, complimenti
  • Anonimo il 27/09/2008 20:09
    Amore prezioso, da conservare gelosamente come il più raro dei tesori.
    Bellissima
  • Antonio Pani il 26/09/2008 18:21
    Profuma di eterna fanciullezza. Mi è piaciuta, brava. A rileggersi, ciao.
  • filippo s ganci il 22/09/2008 17:33
    inestimabile ricordo... se questo è importante per te? perchè no?
    piaciuta!
  • giuseppe laurora il 21/09/2008 22:50
    poesia molto triste e un tuo amore vissuto un po' particolare
  • Andrea Testa il 21/09/2008 21:06
    Mi dispiace per la tua tristezza...
    i dolori grandi come questo si portano dentro...
    e in un certo modo fanno compagnia...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0