accedi   |   crea nuovo account

Nonno adorato

Occhi di cielo mi sorridon bambina
diventan di ghiaccio se mi scrutan birichina,
Mani forzute dal lavoro temprate
mi sfiorano il volto con carezze insperate.

Un fischio risuona nell'aia assolata
dolce richiamo per tua nipote adorata,
con slancio veloce balzo giù dalle scale
un abbraccio mi accoglie senza far male.

Passano gli anni e aumenta l'amore
io cresco, tu imbianchi, ma sei nel mio cuore..

Un giorno impietoso quel sangue vitale
dilagandoti in testa divenne mortale,
il passo sicuro si fece tremante
a poco valevano le mie cure attente.

E quando seduto
con lo sguardo vuoto,
sognavi di alzarti e ballar con l'amata
ti dicevo: nonno, non è finita!

Sorridimi ancora con gli occhi di cielo
son la tua stella,
ma hai preso il volo...

Ora dal basso scruto l'azzurro
e nei miei ricordi io ti rincorro,
una lacrima scende e bagna un sorriso
la mia preghiera ti doni sereno riposo.

 

1
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • sara testi il 04/07/2009 10:34
    Tutto sta nei modi in cui si dicono le cose...
    Un saluto
  • Rocco Burtone il 01/07/2009 23:30
    Dispiace che per dare un parere si debbano conoscere fatti privati delle persone. È come se un insegnante (che io non sono) non potesse dare un voto obiettivo alle persone che soffrono. Non sono acido, ho commentato i versi e basta. Anch'io ho da poco subito un lutto e ho scritto cose orribili trascinato dal dolore. Che ci vuoi fare. Un abbraccio di cuore.
  • sara testi il 01/07/2009 21:14
    è vero che due rime non fanno poesia ed io non sono certamente esperta e brava, ma di sicuro il tono acido e poco rispettoso con cui elargisci i tuoi commenti non è gradevole, specialmente nel mio caso in cui il contenuto delle mie due rime è il forte sentimento d'amore nei confronti di mio nonno che non c'è più..
  • Rocco Burtone il 26/06/2009 14:31
    ... non è che due rime fanno poesia...
  • sara testi il 18/10/2008 00:32
    ti ringrazio ancora, mai ricevuti tanti complimenti... anche perchè scrivo poco, non sono molto brava... adesso leggerò qualcosa di tuo... a presto.. ciao
  • Marco Vincenti il 18/10/2008 00:27
    Spettacolare!!! Una dedica che oltre ad esprimere un sentimento forte per una persona amata, offre al lettore una metrica piena di ritmo e l'uso delle rime è perfetto. Sinceri complimenti per questo bel lavoro che oltretutto condivido in ogni singolo verso.
  • sara rota il 29/09/2008 07:23
    Molto dolce e delicata... sono certa che il tuo nonnino avrà sorriso e sorride ogni volta che la legge, ogni volta che lo pensi...
  • sara testi il 22/09/2008 14:46
    ti ringrazio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0