PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Mi guardo senza te

Mi guardo senza te.
Come in uno specchio che non mi riflette
Come nel tondo di un pozzo
che invece della mia immagine
rimanda dal pelo dell'acqua
bagliori indistinti.

Mi guardo senza te,
e non mi vedo.
Il tramonto è meno rosso
le sue ombre lunghe sembrano tristi
come i miei pensieri
che si allungano a cercare
il ricordo dei tuoi

L'anima smarrita chiede
la sua metà perduta
I miei occhi senza piu luce
cercano il tuo sguardo gemello
indugiando bassi verso terra
per ritrovare almeno la tua ombra
che ricordano amica

Mi guardo senza te
e dolci parole mi muoiono sulle labbra
senza il conforto di un sorriso
Il corpo fluttua come senza peso
in una dimensione irreale,
nuvole e polvere
Vento mi prende e mi porta con sè

Mi guardo senza te
e non mi piace
Fa che non diventi reale
questo scorrere veloce di immagini
Lascia vicino a me
la mia metà che è tua
la tua metà che è mia
almeno nei pensieri
per sempre.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Cristina Santoro il 19/09/2009 18:29
    bellissima. mi ha toccato nel profondo...
  • Anonimo il 06/04/2009 14:45
    " Mi guardo senza te / e non mi vedo "
    questo passo mi è piaciuto molto.
  • Anonimo il 25/03/2009 19:04
    COMPLIMENTI!!
  • Adamo Musella il 22/09/2008 22:18
    Ci scopriamo soli, senza forze e volontà per proseguire. Le circostanze e la vita con il suo corso ci scoraggiano e ci mettono alla prova... malinconica e brava Forsythia un :bacio:

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0