PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Angelo perduto

Un angelo si è spento su questa terra,
brillerà in un mondo che non conosciamo,
fa luce sul mio cammino indicandomi la via da attraversare,
vola lontano dal mio corpo ma non dalla mia mente,
mi osserva da quel cielo infinito proteggendomi a distanza.
Spesso lo percepisco attraverso un pensiero
E sento un alito di vento che mi sfiora in viso:
una carezza, simbolo di forza per affrontare la vita corrente;
tormentose scosse agitano il mio ego
imminenti grida s’odono in ogni dove
piogge, acquazzoni e diluvi sommergono il mio cuore,
privato delle sue parole, dei suoi gesti, del suo sorriso...

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • jole raccardi il 12/11/2012 15:25
    poesia sentita complimenti debora ciao
  • Sergio Fravolini il 21/04/2010 08:07
    Un pauroso coraggio nell'angelo spento nei suoi gesti...

    Sergio
  • GiuseppeCristiano Merola il 22/03/2010 21:17
    Sei una persona molto sensibile. E questa già è una buona dote.
  • dramaqueen il 23/09/2008 07:34
    Grazie ragazzi per aver commentato la mia poesia, per me è molto importante. Debora
  • luigi demuro il 22/09/2008 22:26
    Dolcissima e delicata riflessione sulla perdita di una persona cara. Sai rendere bene i tuoi sentimenti. Dai prova di grande sensibilità a immenso spazio interiore. Grazie per quello che hai trasmesso. Luigi
  • Adamo Musella il 22/09/2008 22:13
    Quella presenza eterea ci rende la vita luminosa... quando ci sentiamo soli possiamo chiudere gli occhi e sentirne il caldo abbraccio Molto dolce Debora. baci

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0