PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

I miei silenzi

Ascolto i miei silenzi
che incombono frequenti nei miei spazi
e mi raccontano della mia vita
così triste senza di te...
dove sei finito, cuore mio
non vivo con la tua assenza
mi manca il respiro;
la tristezza regna su tutti i pensieri
e non mi darò pace fino al momento in cui ti ritroverò.
Sei come un terremoto:
riesci a scatenare forti emozioni dentro al mio petto
che non mi hanno mai lasciato
e mai lo faranno.
I miei silenzi non mi fanno dormire
riescono a prevalere sulle parole della ragione
che cerca di convincermi di respirare,
di smettere di pensarti, o cuore.
È una lotta continua
che solo tu puoi fermare.
Ti prego, fa sì che questo avvenga
perchè è solo in questo modo che tornerò a vivere

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Adamo Musella il 23/09/2008 22:14
    Decidiamo di capitolare, le armi non servono... i sentimenti ci conducono alla felicità Molto bella la tua poesia Debora baci
  • Sonia Di Mattei il 23/09/2008 21:39
    esci dal silenzio e vallo a cercare, magari anche lui non aspetta altro. Auguri

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0