PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

lampione

ti guardo,
sei triste e solo,
a volte muori,
poi qualcuno
ti rimette in vita,
non mollare mai.
Te non sai,
illumini la mia stanza,
l'unica luce rimasta,
non andar via anche te.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Francesco Catalano il 05/10/2008 18:45
    ringrazio tutti per i vostri commenti, sono stupito che le mie poesie piacciono al pubblico, un abbraccio.
  • Anonimo il 05/10/2008 09:21
    Simpatica dolce malinconica e diversa nel panorama spesso monocorde del sito. D'accordo con Sabrina che con la poesia ci fa pure le ricette di cucina. Bravo
  • laura cuppone il 26/09/2008 19:26
    carina... davvero dolce...
    ciao Laura
  • sabrina balbinetti il 24/09/2008 22:19
    mi piacciono le poesie alternative.. che non parlano solo d'amore... molto piaciuta
    ciao sabry
  • Anonimo il 24/09/2008 11:42
    ciao francesco, la tua breve poesia mi è piaciuta moltissimo, (sei triste e solo a volte muori) queste parole mi hanno colpita al cuore, xkè io in questo momento mi sento provo cosi... aspetto qualcuno ke mi rimette in vita... complimenti bravissimo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0