accedi   |   crea nuovo account

L'oasi dell'amore

Mi accogli nella tua oasi
di palmeti e fresche acque
e disteso accanto a te
accarezzo i tuoi fili d'oro
il tuo ventre piatto e levigato
ha incastonato un diamante di golconda
scevro da inibizioni
supero un paesaggio collinare
fino a congiungermi
sulle tue dolci labbra
dopo un caldo bacio appassionato
mi perdo nei meandri del tuo corpo
sublime amore, di chi per amar
ti ha fatto donna.

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • francesco muscarella il 25/09/2008 10:19
    Ieri ho dimenticato di salutare l'amico Giovanni, grazie anche per i vostri commenti.
    ciao Francesco.
  • sara rota il 25/09/2008 06:55
    Dolcemente romantica e sensuale...
  • Sonia Di Mattei il 24/09/2008 20:06
    che meravigliosa oasi!
  • francesco muscarella il 24/09/2008 19:55
    no, non è un errore, Golconda fu celebre in tutto il mondo per la ricchezza dei suoi giacimenti secondari di diamanti.
  • Giovanni Cuppari il 24/09/2008 19:37
    BELLA OASI IN CUI PERDERSI VERO FRANCESCO? non ho capito "golconda" errore di scrittura? Ciao Gio'
  • Anna G. Mormina il 24/09/2008 16:14
    ... poesia d'amore che incanta!... bravo e complimenti!
  • Vincenzo Capitanucci il 24/09/2008 14:24
    Una carovana di baci... nel deserto dunoso... del corpo amato... fino ad un'oasi... di sublime amore...

    Splendida... creatura... poetica... in chiave femminile..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0