PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Lembranças

Velhas cicatrizes e velhos desejos,
voltam a subir um outra vez...
Ante deitados numa cama duma lembrança
mas agora com uma força raivosa
arrastam a paz,
como uma feia experiencia para uma pura criança
Pára cosciencia alarmada!
Nada tein imortalidade
Nada fica em eterno
Toma todo com bondade
Ouve os seus efeitos
como um pontapé jovem
no colo materno...

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Carlo Caredda il 24/09/2008 23:20
    obrigado l'importante che venga letta
    sicuramente per chi non capisce, avra' da rispondere al proprio inconscio in futuro
  • Carlo Caredda il 24/09/2008 21:35
    grazie, e' la prima poesia in portoghese scritta con l'aiuto del dizionario e di un amico

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0