accedi   |   crea nuovo account

Il mio tempo

La catena di montaggio
è solo l'idea di se stessi
vista da una macchina,
il corpo è ruotato contro
logiche insensibili e la penna
troppo sporca per dire la verità.
Proteggimi dalle ombre che il
sole crea quando il cemento matura,
salva la mia anima da barbare
forme che presuntuose si
ostinano a chiedermi il conto.
Una farfalla e un passero
amoreggiano sulla mia
linea di orizzonte e
m'illudo di poter scegliere..
Adesso l'equilibrio si è
spezzato sulla pace delle
mie tempie e lento
si compie il martirio..

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0