username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

L'anniversario

Questo avrebbe dovuto essere il nostro anniversario,
Del nostro amore l’inviolabile sacrario,
Entro nella stanza e vedo un mazzo di rosse rose vellutate,
Accanto un biglietto dalle dolci parole calcate.

Questo avrebbe dovuto essere il nostro anniversario,
Del nostro amore infinito binario
Che ci avrebbe condotti insieme verso il sole,
Il solo che avrebbe potuto capire il calore del nostro amore.

Questo non è più il nostro anniversario,
Solo un profano e sconvolto sacrario,
Entro nella stanza, c’è un mazzo di rose appassite,
Un piccolo biglietto dalle lettere ormai sbiadite.

Questo non è più il nostro anniversario,
Solo un vecchio e arrugginito binario,
Ci porta solo alla luna che certamente di calore non brilla,
Anche se nel suo argentato cuore il mio sogno ancora sfavilla.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Monica d il 06/10/2008 15:57
    Versi amari con una chiusa che fa sperare...
  • Alberto Veronese il 28/09/2008 08:56
    è davvero bella.
  • luigi deluca il 28/09/2008 06:26
    Benvenuta in questa arena letteraria, ho visto che già altri amici ti hanno elogiata, io aggiungo questo:
    il tuo non-anniversario, l'ho vissuto anch'io in prima persona, ne posso allora percepire il dolore, il bruciare nelle vene... tu hai dalla tua, la "fortuna"
    d'essere ancora un bocciuolo, e allora, il tempo galantuomo, ti darà soddisfazione, (sursum corda)
    gigi
  • mariella mulas il 27/09/2008 23:55
    Ben amaro il tuo pensiero.. dolente e malinconico e solo illuminato da un ricordo. Purtroppo è la vita e il destino di essa. Un abbraccio. Mariella
  • Riccardo Brumana il 27/09/2008 21:39
    leggendo i tuoi haiku lo sospettavo ed ora ne ho avuto la conferma, scrivi molto bene, tecnica e ritmo, continua così!!! ciao Chiara.
  • Vincenzo Capitanucci il 27/09/2008 17:04
    Un sogno sempre sfavillante... che nessuna quotidiana polvere potrà mai... offuscare...

    MOLTO BELLA...
  • lupoalato maria cannavacciuolo il 27/09/2008 11:12
    molto carina il secondo periodo e intrecciato ottimamente e ci fa capire come il tempo sia passato e quanto ci ha portato via.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0